Promontolio ed i fattori che influenzano la qualità finale dell’ olio extravergine di oliva

Postato in Olio Extravergine di Oliva
Tags:
I fattori che influenzano la qualità finale dell’ olio extravergine di oliva

Nella produzione di olio extravergine di oliva sono diverse le variabili che condizionano la qualità finale:

  • Varietà dell’oliva coltivata
  • Gestione agronomica dell’oliveto
  • Area geografica di coltivazione
  • Condizioni microclimatiche
  • Grado di maturazione delle olive
  • Tecnologia di raccolta dagli alberi
  • Tempi e luoghi di coltivazione delle olive
  • Tecnologie di estrazione e controllo dei paramentri di lavorazione
  • Igiene e pulizia dei locali di lavorazione
  • Tecniche di conservazione dell’olio
  • Modalità e procedure di confezionamento.

Nelle selezioni di olio Promontolio ogni singolo passaggio ed aspetto della produzione gode della massima cura e attenzione. Dall’oliva coltivata ed utilizzata alla gestione dell’uliveto, dal grado di maturazione delle olive alla tecnologia di raccolta dagli alberi, dalle tecnologie di estrazione alle tecniche di conservazione e confezionamento. Tutto finalizzato alla realizzazione di un prodotto di eccellenza per soddisfare i palati più attenti ed esigenti nel rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori.

Si perviene ad un olio di eccellenza Promontolio dedicandosi con passione e professionalità ad ogni singola fase ed aspetto della produzione, consapevoli che l’attenta cura di tanti piccoli passi restituirà alla fine del percorso un dono prezioso: un extravergine d’eccellenza.

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options